Parliamo delle girelle alla cannella, un dolce spaventosamente buono! Io quando le faccio (visto che non posso mangiarle tutte subito) le congelo, hanno un profumo davvero invitante e sono perfette per iniziare la giornata! Queste sono vegane quindi senza uova, senza burro (c’è la margarina) e senza latte.

Quindi basta chiacchiere e arriviamo subito alla ricetta:

 INGREDIENTI PER LA PASTA:

500g di farina

125 g di zucchero di canna

250 g di latte di soia

140 g di olio di semi bio

5 g di lievito di birra secco

1 cucchiaino di sale.

PER LA FARCITURA:

cannella

zucchero di canna

margarina q.b.

PROCEDIMENTO:

Mettete tutti gli ingredienti per fare la pasta nel robot da cucina (partite dai liquidi e poi mettete quelli secchi), azionate l’impastatrice e lasciate impastare per circa 20-30 minuti (altrimenti dovrete farlo a mano).

Quando la palla di pasta è pronta mettetela in una ciotola leggermente infarinata, coprite con la pellicola e lasciate lievitare per circa 2 ore nel forno chiuso, spento e con la luce accesa.

Prendete la palla di pasta e stendetela su un piano infarinato con il mattarello, date una forma rettangolare e uno spessore di circa mezzo centimetro.

Spalmate sulla superficie la margarina poi mettete a pioggia lo zucchero di canna e la cannella.

Cominciate ad arrotolare partendo dal lato più lungo e formate il rotolo. Tagliate delle fette spesse circa 2 cm e mettetele su una teglia con carta forno.

Lasciate lievitare ancora per un’ora e mezza.

A questo punto potete infornare: 175° per circa 10 minuti (appena sotto diventano dorate toglietele, altrimenti si bruciano, a me sono bastati 10-12 minuti ma dipende molto dal forno).

Tiepide sono ottime, altrimenti potete lasciarle raffreddare e poi farcirle con la classica glassa delle cinnamon rolls (zucchero a velo e acqua), sono morbide, fragranti, profumate e non troppo dolci.

Buon appetito!

Lascia un commento