La torta dei tre buchi è una torta al cacao completamente vegana: senza uova, senza burro, senza latte.

E’ anche una torta light visto che andremo ad utilizzare il cacao e non il cioccolato, ma si tratta di un dolce davvero buono, rimane morbida e soffice e avrete anche l’effetto leggermente umidiccio all’interno.


Il nome deriva dal fatto che ad un certo punto della preparazione dovrete realizzare tre buchi in cui inserire 3 ingredienti e coprire tutto con l’acqua.
E’ davvero semplice, bastano un paio di piccole accortezze per un risultato gustoso e goloso.  Si presta bene ad essere farcita con la crema! Io ho utilizzato uno stampo quadrato 25×25.

INGREDIENTI

260 gr di farina 00
180 gr di zucchero
40 gr di cacao amaro
200 ml di acqua fredda
35 gr di olio di semi
1 cucchiaino di aceto di mele
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
2 cucchiaini di sale

PROCEDIMENTO

La prima cosa che dovete fare è accendere il forno a 180° e preparare lo stampo rivestito con della carta forno.

Poi prendete una ciotola e metteteci dentro la farina setacciata, lo zucchero, il cacao, il sale e il bicarbonato e mescolate gli ingredienti con una frusta.

Realizzate 3 buchi come a formare le punte di un triangolo, 2 piccoli e uno dovrà essere più grande degli altri due. (vedi foto)

Versate l’essenza di vaniglia in uno dei buchi piccoli, l’aceto di mele nell’altro buco piccolo e l’olio nel buco grande.

Coprite con l’acqua e girate velocemente con la frusta, cercate di essere veloci, questo è importante per la riuscita della torta. Otterrete un composto abbastanza denso, va bene così.

Versate l’impasto ottenuto nello stampo e livellatelo un po’. Cuocete la torta in forno a 180° per 25 minuti circa, fate la prova stecchino, se esce asciutto la torta è pronta.

Lasciatela raffreddare e buon appetito!

Lascia un commento